header-page.jpg
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s
Statuto dei Lavoratori. A 50 anni dall’approvazione, concorso a premi per realizzare un logo commemorativo

Bando riservato agli under 35. Occasione per riflettere sulla portata di quel passaggio storico e per prepararsi alle nuove sfide

LEGGI TUTTA LA DOCUMENTAZIONE PER PARTECIPARE AL BANDO

quarto stato

Hai meno di 35 anni? Ti occupi di grafica per lavoro o per diletto? Partecipa al concorso a premi per realizzare un logo commemorativo per celebrare i 50 anni dell'approvazione dello Statuto dei Lavoratori!

L'iniziativa è promossa dalla Camera del Lavoro di Monza e Brianza ed è sostenuta da Nidil-Cgil Monza e Brianza, Officina Giovani e l'Associazione Alisei.

La ricorrenza dei cinquant’anni dall’approvazione dello Statuto dei Lavoratori – si legge nel bando scaricabile dal sito della Cgil di Monza e Brianza all’indirizzo www.cgilbrianza.itci offre la possibilità di riflettere sulla portata di quel passaggio storico. Prima di quelle norme, infatti, i lavoratori potevano essere licenziati senza motivo ed essere sfruttati senza limiti: oltrepassati i cancelli delle fabbriche, la dignità e libertà dei dipendenti potevano essere messe in discussione o del tutto negate per assecondare le esigenze dell'impresa.

Oggi, il mondo del lavoro si è molto trasformato e la sfida ha a che fare con le nuove forme tecnologiche della modernità, ma anche con qualcosa di molto antico. Ci riferiamo alle nuove modalità di sfruttamento messe in atto dal capitalismo della GIG economy. Un modello di impresa che basa le sue fortune sulle potenzialità della rete e genera un sistema di lavoro parcellizzato, al servizio delle piattaforme web che organizzano l’incontro tra domanda e offerta, dove ogni lavoratore è isolato nella sua porzione di ingranaggio.

Anche per questi motivi, il “Concorso per la realizzazione del logo commemorativo del 50esimo anniversario dello Statuto dei Lavoratori” non si configura come mero atto celebrativo, ma intende offrire l’occasione per riflettere sull’importanza che assumono la libertà, la democrazia e la qualità del lavoro per la realizzazione di una vita dignitosa.

La proposta progettuale dovrà celebrare, in forma grafica, l’importanza delle lotte sindacali e della dignità del lavoro: l’opera diventerà il logo ufficiale della Cgil di Monza e Brianza per le iniziative di commemorazione che si svolgeranno durante l’anno 2020.

Possono partecipare tutti i cittadini, italiani o stranieri, di età compresa tra i 16 e i 34 anni. Le proposte vanno presentate entro il 31 gennaio 2020 alle ore 12.

La commissione esaminatrice dovrà esprimersi entro il 21 febbraio 2020.

Al vincitore del concorso verrà riconosciuto un premio simbolico e un premio in denaro di 500 euro. Altri due premi speciali sono previsti per il lavoro più creativo e per l’opera con la maggiore "forza del messaggio".

SCARICA TUTTI I DOCUMENTI E PARTECIPA AL BANDO DI CONCORSO A PREMI:

_BANDO

_CARTA dei VALORI

_MODULO PARTECIPAZIONE

_MODULO PRIVACY

 banner

Per orientare i partecipanti alla corretta presentazione degli elaborati, viene attivato uno sportello di assistenza a cui poter chiedere informazioni in caso di necessità.
Giorgio Garofalo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 039.2731222 - 345.5912407 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12:30 e dalle 14 alle 18).

Contenuti recenti

Seveso 45. Memoria e impegno a 45 anni dal disastro diossina

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 13/05/2021

Martedì 18 maggio visita guidata al Bosco delle Querce

La visita guidata al Bosco delle Querce è prevista per martedì 18 maggio alle 15. 

Ad accompagnare i presenti all’interno del parco regionale saranno Giorgio Garofalo, presidente dell’associazione Alisei, il naturalista Matteo BarattieriMaurizio Zilio e Oriana Oliva di Legambiente Seveso, Gianni Del Pero del Wwf Lombardia, Amalia Fumagalli di Fridays For Future Monza e Brianza e Giulio Fossati della Cgil di Monza e Brianza.

 

Leggi tutto...

Sportello di Assistenza per ridurre il divario digitale

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 13/05/2021

Sportelli di Assistenza Digitale in un dialogo intergenerazionale

 ARCORE: il mercoledì dalle 14 alle 17 al 348 6244580

MONZA SAN ROCCO: il giovedì dalle 10:00 alle 13:00 al 348 6241551

CESANO MADERNO VILLAGGIO SNIA: il giovedì dalle 14:00 alle 16:00 al 345 2330317

“Il divario digitale è un fattore di disparità sociale”, ha commentato Giorgio Garofalo, presidente dell’Associazione Alisei.

 

Leggi tutto...

Sportello di Assistenza per ridurre il divario digitale

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 22/04/2021

Sportelli di Assistenza Digitale in un dialogo intergenerazionale

MONZA SAN ROCCO: il giovedì dalle 10:00 alle 13:00 al 348 6241551

CESANO MADERNO VILLAGGIO SNIA: il giovedì dalle 14:00 alle 16:00 al 345 2330317

 

Leggi tutto...