header-page.jpg
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Gli allievi di Alisei a scuola di antimafia a Casanostra.

bene confiscatoxcf

Le ragazze e i ragazzi di Alisei domani visiteranno il bene confiscato, un tempo simbolo del potere mafioso e oggi restituito alla comunità grazie a un progetto di riconversione dell'Associazione Il Mosaico.

“Conosci e contrasta il fenomeno mafioso in Brianza. Progetta un bene confiscato”, questo il titolo del laboratorio della quinta edizione della Scuola di Formazione Politica Alisei. Un appuntamento che si rinnova, dopo il successo dell’anno scorso, anche per il 2019 e che avrà luogo domani, sabato 16 marzo dalle 9 alle 16 presso il bene confiscato alla mafia Casanostra di Giussano, gestito dall’Associazione Il Mosaico, uno dei partner del progetto di formazione.

Le ragazze e i ragazzi di Alisei domani visiteranno il bene confiscato, un tempo simbolo del potere mafioso e oggi restituito alla comunità grazie a un progetto di riconversione. Ma soprattutto, proveranno a mettere in campo le loro idee e le loro energie per progettare il riutilizzo di beni confiscati alla criminalità organizzata, scegliendo fra tre diverse tipologie: un esercizio commerciale, un appartamento e un terreno agricolo.

La giornata è organizzata con una prima parte teoria a cura di Vincenzo Moriello della Cgil Lombardia, che si occuperà di fornire ai corsisti un inquadramento teorico della materia non certo semplice del sequestro e della confisca dei beni. Successivamente, sarà Fabio Terraneo, presidente de Il Mosaico a presentare il progetto Casanostra e ad accompagnare gli allievi in un percorso di conoscenza approfondito del bene confiscato. A seguire, si pranzerà con i prodotti di Libera Terra prima di lavorare alla redazione del progetto di riconversione di un bene confiscato.

La giornata di formazione è possibile grazie ad una rete di collaborazioni: oltre al contributo della Cgil di Monza e Brianza, che da cinque anni sostiene la Scuola di Formazione Alisei, il laboratorio è sostenuto dall’Associazione Il Mosaico, la Cooperativa Sociale Solaris, Libera Monza e Brianza e le botteghe di commercio equo e solidale Xapurì e Macondo.

Il programma della giornata:

0001

 

Contenuti recenti

Il Covid-19 alla velocità di internet. Piano strategico per una nuova politica

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 30/03/2020

di Giorgio Garofalo

Il virus ha travolto tutti e tutto. E, ovviamente, ha stravolto anche i piani della sesta edizione della Scuola di Formazione Politica Alisei. Eravamo partiti con slancio, a fine gennaio, con l’inaugurazione a cura di Rosy Bindi, ex ministro alla Sanità, ma dopo le prime lezioni, anche noi come tutte le scuole d’Italia, ci siamo dovuti arrende alla prepotenza del covid-19.

Alisei è una Scuola da sempre pensata come un luogo di incontro e di confronto, un luogo di scambio "dal vivo" di esperienze e di opinioni: stiamo provando a mantenere attivo il canale online, ma non è la stessa cosa, ne siamo consapevoli.

Finora, abbiamo sempre pensato che sarebbe stato opportuno recuperare tutte le lezioni una volta finita l'emergenza, pur mantenendo viva la possibilità dell'incontro virtuale e della raccolta di materiale di approfondimento. La pensiamo ancora così, ma è evidente che dobbiamo anche fare i conti con il protrarsi della situazione di emergenza. Probabilmente, anche una volta raggiunto il picco saremo comunque chiamati a un lento recupero delle attività sociali: la riunione in assemblea, forse, sarà l'ultima cosa che potremo tornare a fare.

Anche per questa ragione, è opportuno condividere alcune riflessioni sul momento che stiamo vivendo. Ragionamenti ispirati anche dai temi oggetto dell’edizione 2020 che, lo ricordiamo, ha come titolo: “Terra! Orizzonti e strumenti per un futuro sostenibile”.

Leggi tutto...

Alisei 2020, “Fopp” della Fornacetta caso emblematico La Scuola di Formazione Politica in visita al Mulino

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 28/02/2020

a cura di Vivienne Taloni e Sofia Taloni

Il 15 febbraio 2020 i ragazzi della scuola di formazione politica Alisei sono stati ospitati nell’antico mulino di Peregallo a Briosco, punto di riferimento dagli anni ’80 dei primi ambientalisti della Brianza. I fondatori del gruppo ecologico “La nostra tera” definiscono simbolicamente il mulino il “topos” da cui sono partite le storiche battaglie ambientaliste della Brianza (anti-pedemontana, Parchi regionali,  inquinamento del Lambro, Golf Inverigo, difesa zone umide). Gli allievi hanno interagito con l’ambiente circostante attraverso una vera esperienza sul campo, proseguita lungo il percorso ciclopedonale del Lambro, fino a giungere ai “Fopp” della Fornacetta, ossia agli stagni formatisi a seguito delle passate escavazioni d’argilla e oggi acquisite dal Parco Valle Lambro.

Leggi tutto...

Convocata l'Assemblea dell'Associazione

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 13/02/2020

Avviso di Convocazione dell'Assembvlea delle Socie e dei Soci di Alisei.

Le Socie e i Soci dell'Associazione Alisei sono convocati in Assemblea Ordinaria in prima convocazione per il giorno 13 febbraio 2020 ore 16:00, presso la sala Trentin della Camera del Lavoro di Monza, in via Premuda, 17.

Leggi tutto...