header_page.jpg
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Tutti i martedì e giovedì dalle 9:30 alle 12:30 nella sede dell'Associazione, presso la Camera del Lavoro di Monza (via Premuda, 17 - Monza)

A grande richiesta, riapre a Monza lo Sportello di Assistenza Digitale delle associazioni Alisei e Diritti Insieme, per aiutare coloro che hanno difficoltà nell'uso della tecnologia.

A partire da metà settembre il servizio tornerà disponibile ogni martedì e giovedì: i cittadini potranno prenotare un appuntamento per ricevere assistenza digitale specializzata presso la sede dell'Associazione Alisei in via Premuda 17, a Monza.

Questo servizio, finanziato grazie al bando “Generiamo - Inclusione Emancipazione Partecipazione IEP”, un progetto di welfare generativo sostenuto dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e da Regione Lombardia, è gratuito e mira a supportare le persone di tutte le età e background che hanno problemi con l'uso di computer, smartphone e tablet.

Gli operatori saranno disponibili per aiutare i cittadini a utilizzare gli strumenti tecnologici, ad accedere ai servizi online del territorio e a sfruttare le risorse del web.

“Sempre più persone - rivelano gli operatori - ci chiedono un supporto per accedere al fascicolo sanitario elettronico, per l’utilizzo di App e per utilizzare al meglio l'e-mail e i social network”.

Per prenotare un appuntamento o per ulteriori informazioni, è possibile contattare il numero 039-2731291 il martedì e il giovedì, dalle 9:30 alle 12:30.

“Attraverso un dialogo interculturale e intergenerazionale, lo Sportello continua la sua attività di alfabetizzazione digitale, seguendo le orme delle edizioni passate. Un’iniziativa che è nata nel periodo più duro della pandemia per affrontare meglio l’isolamento e di cui c’è ancora tanto bisogno”, dichiara Giorgio Garofalo, presidente dell’Associazione Alisei, che aggiunge: “Senza supporto molte persone sarebbero lasciate sole con il proprio divario digitale che si tramuta in una difficoltà ad accedere ai servizi, anche pubblici, e pertanto a scontare una ingiustificata esclusione dai diritti. Chi non ha le competenze digitali o gli strumenti tecnologici per accedere alle risorse del web accumula uno svantaggio che rischia di aggravarsi progressivamente nel tempo considerato che molte opportunità si stanno spostando online”.

“Con questo servizio – aggiunge Aldo Biffi, presidente di Diritti Insieme – cerchiamo di ridurre quel divario e aiutare concretamente le persone a ottenere le informazioni utili per accedere a un servizio o per il riconoscimento di un proprio diritto. L’alfabetizzazione digitale è una delle forme principali di inclusione sociale e attraverso questi sportelli, nell'ambito del nostro progetto, ci proponiamo di contribuire al superamento del divario esistente nell'uso dei dispositivi informatici e a un loro uso maggiormente consapevole”.

Soprtello jpg

Contenuti recenti

Alisei 2024, ecco il programma

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 23/02/2024

Un programma dedicato all'Europa

Si comincia giovedì 29 febbraio, poi ogni mercoledì pomeriggio

Leggi tutto...

Alisei 2024, ecco la Scuola Politica sull'Europa

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 16/02/2024

Torna il percorso formativo in Cgil Monza Brianza con la sua decima edizione, tutta dedicata all’Unione Europea

Candidatura entro il 29 febbraio scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Anche nel 2024 le ore di formazione di Alisei possono essere riconosciute nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO).

Leggi tutto...

Riparte lo Sportello di Assistenza Digitale di Alisei e Diritti Insieme

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Pubblicato il: 06/09/2023

Tutti i martedì e giovedì dalle 9:30 alle 12:30 nella sede dell'Associazione, presso la Camera del Lavoro di Monza (via Premuda, 17 - Monza)

Leggi tutto...